Scelta e revoca del Medico di Assistenza Primaria e del Pediatra di libera scelta

Scelta medico di assistenza primaria e/o pediatra di famiglia per:

  • variazione Comune di residenza
  • cambio medico mantenendo la residenza nello stesso Comune
  • iscrizione provvisoria per non residenti nella A.S.L. (minimo tre mesi, massimo un anno rinnovabile) per motivi di studio, lavoro, salute, > di 75 anni, gli ospiti delle comunità protette, minori in affido o in attesa di adozione e familiari a carico.

Documenti necessari:

  • tessera sanitaria (nel caso di domicilio serve la tessera sanitaria della Regione di provenienza o un certificato di cancellazione)
  • codice fiscale o autocertificazione
  • autocertificazioni di residenza o di domicilio o dello stato di famiglia (a seconda del caso)
  • nel caso in cui un cittadino sposti la residenza all’interno del territorio della A.S.L. e voglia mantenere il medico o pediatra presso il quale risulta già iscritto, deve compilare apposito modulo (da ritirare e riconsegnare all'Ufficio Scelta/Revoca), completo della dichiarazione di accettazione da parte del medico.

Ulteriore modalità per effettuare la scelta: è attivo il servizio internet che consente ai cittadini - purchè dotati della smart card Carta Regionale dei Servizi ed in possesso del relativo PIN - di effettuare la scelta/revoca del medico di famiglia e/o del pediatra da un qualunque computer dotato di accesso ad Internet oltre che di lettore di smart card compatibile. Per ogni informazione ulteriore su tale servizio è possibile consultare il sito Internet www.crs.lombardia.it accedendo al menù “Servizi al Cittadino”. E' inoltre possibile ricevere informazioni ed assistenza chiamando il numero verde 800.030.606.

Quanto costa? E' gratuito.

Tempi d'attesa? L'operazione viene eseguita allo sportello in tempo reale.

Validità: per i cittadini residenti l'iscrizione ha validità illimitata. In particolari situazioni (es. cittadini domiciliati) la scelta è a termine, con possibilità di rinnovo.