Comunicati stampa

Un nuovo primario per la Medicina Generale dell'Ospedale di Luino

Dal primo ottobre sarà il prof. Francesco Dentali

Dal prossimo primo ottobre la dottoressa Anna Maria Bernasconi, Direttore della Medicina generale dell'Ospedale di Luino andrà in pensione. Il suo posto sarà preso dal prof. Francesco Dentali, docente all'Università dell'Insubria.
Un passaggio di testimone rapido e ricco di significati per un ospedale strategico come quello di Luino: "Il cambio al vertice della Medicine generale di Luino avverrà senza soluzione di continuità - spiega Callisto Bravi, Direttore generale dell'ASST dei Sette Laghi - Non ci saranno incarichi ad interim e temporeggiamenti. E' stata una scelta precisa, motivata partendo dalla considerazione dell'importanza strategica che questo reparto e questo ospedale rivestono per la nostra Azienda e per il territorio". 
Dalle parole ai fatti, proprio ieri il DG ha firmato la delibera con cui ha attribuito l'incarico al prof. Francesco Dentali, designato dall'Università dell'Insubria, annoverando così la Medicina generale di Luino tra le strutture aziendali a direzione universitaria. 
"L'Ospedale di Luino è un avamposto sanitario di fondamentale importanza - chiarisce Bravi - esso garantisce l'assistenza sanitaria di primo livello a tutto il territorio più settentrionale della provincia di Varese, integrando e completando la propria offerta con quella dell'Ospedale di Cittiglio, con cui compone il Presidio del Verbano. La Medicina generale è certamente uno dei reparti più strategici in questo contesto, capace di soddisfare con grande flessibilità e varietà della sua offerta il bisogno di salute che caratterizza questi territori orograficamente difficili e soggetti a variazioni stagionali in numero e tipologia della popolazione residente".
Da queste considerazioni la decisione di non perdere tempo e di garantire la massima continuità nella guida di questa struttura. A ciò si aggiunga la volontà di dare a questo reparto una direzione universitaria, "che si rivelerà fertile di nuove opportunità di crescita non solo per il reparto in questione, ma per l'intero nosocomio. Il seme è stato piantato, ora lasciamo che germogli. - conclude Bravi - Voglio anche ringraziare la dottoressa Bernasconi per l'ottimo lavoro svolto in questi anni. A lei auguro ancora tante soddisfazioni".

Il Prof Francesco Dentali, nato a Busto Arsizio il  02/12/75, si è laureato nel 2000 in Medicina e Chirurgia presso l’ Università degli Studi dell’ Insubria. Nel 2005 ha conseguito la specializzazione in Medicina Interna presso l’Università degli studi dell’Insubria.

 

Varese, 29 settembre 2017