Comunicati stampa

Vaccinazione antinfluenzale:

anche l'ASST Settelaghi in prima linea per cittadini e dipendenti

Come ogni anno in autunno è possibile sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale, uno strumento preziosissimo che quest'anno sarà a disposizione su tutto il territorio provinciale.

La vaccinazione antinfluenzale rappresenta un mezzo efficace e sicuro per prevenire la malattia e le sue complicanze ed è fortemente raccomandata soprattutto per coloro che si trovano in condizioni di particolare fragilità, ma anche per chi lavora in ambito ospedaliero ed è quindi più esposto al contatto con i virus dell'influenza.

Per tutti i cittadini, la vaccinazione antinfluenzale sarà disponibile nelle sedi distrettuali di Azzate, Arcisate, Cittiglio, Luino, Sesto Calende Tradate e Varese, secondo gli orari e le modalità specificate alla pagina http://www.ats-insubria.it/aree-tematiche/vaccinazioni/vaccinazione-antinfluenzale/4412-sedi-e-orari-asst-sette-laghi. L'ASST assicura inoltre la possibilità di ricevere la vaccinazione anche alle persone detenute nella casa circondariale di Varese.

I dipendenti dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale dei Sette Laghi, invece, se desiderano vaccinarsi devono contattare il Responsabile di ciascun Reparto o Servizio per avere tutte le informazioni sulle modalità di vaccinazione.

Per quanto riguarda i degenti, la vaccinazione gratuita sarà proposta a tutte le categorie considerate più fragili o a rischio, non solo gli over 65, ma anche donne gravide al secondo o terzo trimestre, bambini con condizioni di rischio, pazienti con particolari patologie... La vaccinazione sarà proposta e somministrata direttamente nel reparto di degenza.

Per ulteriori informazioni: http://www.ats-insubria.it/aree-tematiche/vaccinazioni/vaccinazione-antinfluenzale

 

Varese, 6 novembre 2017