Arrivando in Pronto Soccorso: l'organizzazione

In Pronto Soccorso si è accolti da personale infermieristico che valuta le condizioni del paziente per assegnare uno dei 4 codici dell'urgenza che indica la priorità con la quale si verrà visitati:

  • Ordine di gravità (dal più critico al meno critico):

    Bollino rosso
    Rosso


    Bollino giallo
    Giallo


    Bollino verde
    Verde


    Bollino bianco
    Bianco


    L'ordine con cui verrà eseguita la visita
    È determinato dalla gravità della patologia e non corrisponde necessariamente all'ordine di arrivo delle persone.
  • Al termine degli accertamenti può venir disposto:
    • il ricovero che viene garantito anche mediante trasferimento con mezzi e assistenza adeguati ad altri Ospedali nel caso di mancanza di posti letto o di funzioni specialistiche per trattare la patologia;
    • il rinvio al medico curante dopo le prime eventuali cure;
    • l'inserimento dell'utente nella lista d'attesa per un ricovero programmato.
  • Gli accompagnatori
    Le persone che accompagnano il paziente, sono pregate di aspettare in sala di attesa. Il medico valuterà la necessità di far restare un parente vicino alla persona da visitare.
    Sarà cura del medico di Pronto Soccorso fornire informazioni sullo stato di salute del familiare.